30 luglio 2010

Estate, tempo di tornado

Ricordate le mie perplessità sulle abitazioni americane che ho espresso alcuni mesi addietro?
Riguardando le immagini che seguono, mi sono tornate in mente e mi sono messo nei panni di quei poveracci che in pochissimi minuti hanno visto la propria esistenza letteralmente avvitarsi per aria e volare via.
Signore e signori, gli effetti dei tornado americani.

Pin It

1 commento:

Saint Andres ha detto...

Io comunque rimango dell'idea che se uno si costruisce una casa del genere in una zona potenzialmente pericolosa ha meno sale in zucca del previsto. Al di là della soddisfazione di farsi una casa con le proprie mani o in 5 minuti.
Cioè, dico, sono cresciuto con il lupo che con un soffio spazza via le case dei due porcellini tranne quella del terzo porcellino che era di mattoni. Ma gli americani non la conoscono questa favola??

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...