20 giugno 2010

Italia ai mondiali (2). Poteva andare meglio

Certo, col pareggio non si va da nessuna parte, ma siamo ancora lì, siamo ancora vivi e possiamo ancora tranquillamente qualificarci e addirittura arrivare primi nel nostro girone. Devono però cambiare un pò di cose: deve sparire il timore reverenziale che ancora aleggia tra i piedi dei nostri giocatori, deve aumentare la velocità e la decisione in fase d'attacco, deve aumentare la cattiveria.
In questo momento sento tanto la mancanza di giocatori come Del Piero, Totti, giocatori di peso che con un guizzo ti risolvono le partite.
L'italia di questo mondiale mi sembra giovane, ben messa fisicamente, ma fatta di molti gregari e pochi veri campioni, orfani anche del miglior portiere del mondo.
Bravo Montolivo, bravo Zambrotta, e anche Iaquinta. Un pò meno Cannavaro non decisissimo nell'azione del gol neo zelandese.
Insomma ragazzi, giovedì pomeriggio durante Italia Slovacchia, dovunque voi siate, fate il tifo, esponete le bandiere e soffiate sulle vostre vuvuzela virtuali. Niente è ancora perduto.









Pin It

3 commenti:

Cius ha detto...

Fallon, un nome un programma.

Saint Andres ha detto...

Io sono quasi sempre pessimista di mio, ma la vedo dura. Il problema non sarà la Slovacchia, anche Lippi ha detto che basterebbe addirittura un pareggio per riuscire a passare al girone successivo, tirando fuori poi riferimenti all'Italia nell'82. Ma siamo nel 2010 ed effettivamente l'Italia non convince, Lippi e le sue scelte ancora meno. E dopo la Slovacchia è ormai certo trovare una squadra come l'Olanda e in quel caso non c'è '82 o pareggio che tenga. Si finisce davvero male.

Momo ha detto...

Cius, hehehe in effetti con quei gomiti...
Saint, mah non saprei. Sai il calcio è fatto di episodi e ai mondiali questa cosa è ancor più accentuata perchè ci sono squadre fatte da giocatori che non sono abituati a giocare insieme. Se il palo di Montolivo, piuttosto che il tiro sempre di Montolivo fatto nel secondo tempo fossero finiti dentro e l'Italia avesse vinto 3-1, ora saremmo qui a commentare in tutt'altro modo. Quindi ora concentriamoci sul passaggio del turno e poi vedremo chi arriva come avversario. Le partite hanno tutte una loro storia e può accadere veramente di tutto. Io non credo che l'Italia sia così scarsa come sento in giro dire.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...