29 gennaio 2010

Geloni

Questa mattina la temperatura qui in valle era di -12°, un bel freddino non c'è che dire. Dopo tutto non possiamo lamentarci, sono i fatidici giorni della merla, i tre giorni (in teoria) più freddi dell'anno. E quindi normalità che la strada che faccio ogni mattina per andare al lavoro si sia quasi ostruita da una sorgente d'acqua sotterranea che sgorgando è ghiaccia e aumentata di volume fino a tracimare oltre questo muro di contenimento del terreno e abbia bloccato una strada forestale.

Questa transenna è diventata un tutt'uno con il ghiaccio.

In paese invece, si costruiscono statue di neve per l'arrivo dei concorrenti della Marcialonga che già affollano i marciapiedi della via principale.

Quest'anno è cambiato l'autore della statua, e si vede.

Erano molto meglio quelle degli anni scorsi.

(TPP) 25 minuti

Pin It

Nessun commento:

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...