06 dicembre 2009

Le cartelle della tombola censurate

Vi ricordate l'anno scorso, quando ho messo on line le cartelle della tombola fatte con le mie manine pronte da scaricare e stampare? Bene, quelle cartelle, insieme al suo tabellone, hanno avuto un successo senza precedenti, tanto che oggi sono stato costretto a sospendere la distribuzione gratuita sul web. Infatti, avendo a disposizione solo 10 GB all'anno in download rischiavo di vedermi sospesi per eccesso di scaricamenti, anche i servizi supplementari che uso per Squarciomomo tra cui visualizzazione panorami in alta risoluzione ascolto on line di brani musicali e altro.
Attualmente ho un account a pagamento con Divshare. Con 19 euro all'anno ho a disposizione 10 GB in download e 5 GB di spazio per salvare i files. Ogni volta che un utente scarica le cartelle della tombola "consuma" 22 mb andandoli a scalare dai 10 GB totali annui.
Se pensate che queste cartelle sono già state scaricate oltre 1900 volte, vi rendete conto di che razza di mole di dati comporta questa cosa.
Ho deciso quindi di sostituire il PDF scaricabile liberamente, con un servizio a richiesta via mail sempre gratuito. Speriamo si possa fare senza problemi e intoppi da parte degli utenti. So che 22 MB non tutti li potranno gestire, ma per ora non mi vengono altre idee.
In questo senso vorrei lanciare un appello: se qualcuno di voi ha idea di come fare per rendere disponibile un PDF di 22 mb (ho provato ad abbassarlo di peso ma la qualità delle cartelle decade pesantemente) scaricabile in download, me lo faccia sapere!!
Grazie! Pin It

10 commenti:

Marco Giangolini ha detto...

Ti consiglio vivamente di provare DropBox.com, è un servizio totalmente gratuito che ti permette di avere uno spazio virtuale di 2GB, che puoi usare per archiviare i files o per condividerli con gli altri utenti, dropbox o meno.

Esempio 1: io e un mio compagno di corso abbiamo una cartella condivisa nella quale aggiorniamo i files del nostro progetto, in modo tale da averli tutti aggiornati all'ultima versione.

Esempio 2: caricando una cartella di foto nella cartella Photos puoi condividerla con altri utenti non dropbox che visualizzeranno le foto in una gallery molto carina

Esempio 3: Se voglio condividere un mio file con il resto del mondo (il tuo caso) lo metto nella cartella Shared e ho un link per distribuirlo in giro.

Non avendo limiti di banda non credo ci siano problemi anche con un alto numero di download!!

Oltre a tutto questo è disponibile un programma per Mac/Win/iPhone che ti "installa" una cartella nel tuo computer con dentro i files che hai nel tuo spazio web: puoi così aggiornare i files senza aprire il browser ogni volta, semplicemente lavorando su questi files come faresti con qualsiasi altro, ci penserà poi il programma a sincronizzare tutti i files all'ultima versione! (Tornando all'esempio numero 1: il mio compagno di corso modifica un file nel suo computer, il suo programma aggiorna la versione online con le sue modifiche, il mio programma aggiorna la mia versione locale con l'ultima versione disponibile online)

Provalo e poi dimmi, secondo me è un servizio eccezionale!!

valentina ha detto...

oppure apri un sito con altervista a costo zero e da lì rendi scarcabili le cosine che vuoi; il sito lo crei con iweb...divertentissimo e mi sembra che lo spazio disponibile sia di 200 mb...insomma mi sembra più che sufficiente per le tue cartelline della tombola...

Anonimo ha detto...

Anche io ti consiglio DropBox. Lo uso da diverso tempo e mi trovo benissimo e poi il programma c'è per windows, mac e soprattutto per iPhone. Il consiglio di Marco è validissimo!
Stefano (Chianti)

Momo ha detto...

Marco, Valentina, Stefano, grazie del consiglio. Ammetto di non conoscere il servizio offerto da Dropbox e quindi ora mi documento e vediamo se fa al caso mio. L'importante è che i download che fanno gli utenti non si accumulino andando a saturare lo spazio a disposizione e di conseguenza a bloccare il servizio dopo poco.
Grazie ancora, vi farò sapere!!

Khassad ha detto...

Momo, a occhio il problema dei 22MB è quasi certamente del formato PDF. Se per qualche ragione il PDF ha deciso di memorizzare le cartelle in formato JPG, è abbastanza normale che le dimensioni esplodano.
L'ideale sarebbero formati vettoriali o a limite PNG, ma effettivamente il PDF è molto più maneggiabile da tutti. Per curiosità potresti provare qualche export in più PNG, secondo me la dimensione crolla.

Momo ha detto...

Khassad, le cartelle sono distribuite in 20 pagine formato A4. Arrivano direttamente da Illustrator e quindi completamente vettoriali, ma nonostante ciò, per la presenza di tantissimi tracciati ripetuti sullo sfondo delle cartelle, quando esco in PDF il peso è considerevole. Dovrei creare una immagine in jpg degli sfondi delle cartelle, importarla in Illustrator ed esportare il PDF. Forse risolverei.
Ma mentre ti sto scrivendo ho già installato Dropbox consigliato dai miei amici qui sopra e ho già inviato il link del file ai 5 utenti che mi hanno contattato oggi per avere le cartelle.
Tra poco dovrei avere la prova dell'avvenuto download, così poi potrò mettere il link diretto sul post del blog pronto per affrontare le centinaia di richieste che arriveranno da qui a dopo Natale.

franchino ha detto...

MegaUpload?

Anonimo ha detto...

Scusami Momo hai detto che i file sono stati creati con Illustrator, allora NON salvarli in formato Pdf direttamente da Illustrator.
Salvali invece in formato Eps, con Illustrator, e "distillali" in formato Pdf con Acrobat Distiller. E', a quanto mi risulta, l'unico software in grado di "compattare" e distillare nel miglior modo possibile un file Eps di Illustrator. Ciao
Silvano

Gao ha detto...

Momo di programmi ce ne sono una marea.
In questo articolo ne menzionano parecchi.
http://email.about.com/od/sendbigfilesviaemail/tp/send_big_files.htm

e qui ancora di piu'
http://www.masternewmedia.org/how_to_send_large_files_without_email/

Dropbox lo uso e non e' affatto male, ma non sono sicuro che sia il piu' adatto in questo caso, visto che' e' piu' indicato per fare back-up o mirror di directories a distanza.

Io ti consiglierei di dare un'occhiata a Adrive: http://www.adrive.com
Ti da 50GB virtuali e basta mettere il link dei files che ti interessa condividere a disposizione sul tuo blog, cosi' chiunque puo' collegarsi e scaricare.
Secondo me potrebbe fare al caso tuo.

Momo ha detto...

Gao, grazie del consigli. Devo però dire che con dropbox sta filando tutto liscio: gli utenti scaricano le cartelle con regolarità dal giorno che le ho messe su. Peccato solo il non poter monitorare i download come facevo con Divshare. Vorrei insomma sapere quanti download avvengono dei files che pubblico. Per il resto è stato risolto il principale problema che avevo: ogni download di 22 mb andava a pesare su un totale di Gb che prima o poi finiva. Con Dorpbox non è così.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...