02 dicembre 2009

Capatina al mercatino di Natale di Bolzano

Come consuetudine anche quest'anno lo scorso fine settimana sono andato a "sbirciare" il mercatino di Natale a Bolzano. Ho scelto di partire intorno alle 9 da casa per esser lì verso le 10, perchè costretto dagli impegni ad andare la domenica, se si arriva in città verso le 12 o più tardi, il rischio è veramente di non riuscire a godersi nulla dell'atmosfera natalizia e di restare sommersi nel casino. Invece, in una giornata decisamente uggiosa ma non fredda, ho trovato un flusso di gente medio e accettabile. Ai piedi del grande Duomo di Piazza Walter erano sistemate come ogni anno diverse bancarelle ma meno degli anni scorsi. C'era così più spazio per i pedoni ma meno merce articoli da comprare. Non capisco questa scelta...Al centro della piazza gli stand più "in vista". Ecco quello degli strudel.
Gli articoli per i presepi e gli alberi di Natale la fanno sempre da padrone.Ma sono tantissimi anche gli oggetti a contorno.E poi c'è l'altro protagonista incontrastato del mercatino: il cibo.Immancabile, come ogni volta, la visita allo stand dei panini con formaggio di malga fuso e speck. Si può dire che vada ancora al mercatino di Bolzano solo per questo spaziale panino.
Poi giro per Bolzano curiosando un pò tra le vetrine e non solo.Il pane di segala. Il mio preferito insieme al Laugen.
Il calendario dell'avvento più grande che abbia mai visto.
Nelle prossime settimane visiterò il mercatino di Bressanone che ancora manca nella mia "collezione".
(TPP) 45 minuti. Pin It

7 commenti:

Anonimo ha detto...

fai venir voglia di Natale!!
e tra poco arriva!!!!!

Grazie

Eleonora

Anonimo ha detto...

beato te che riesci a visitarli e a goderteli! per noi comuni mortali è sempre una bolgia invivibile! Quasi quasi è meglio guardarli da qui!! Non si può postare anche il sapore di quel panino?
paola

Anonimo ha detto...

domenica a bolzano c'ero anch io !
e ti ho visto che ti aggiravi per le bancarelle con aria da ispettore di polizia alla ricerca del ladro, con il dito appoggiato sulla macchina fotografica. pronto a "sparare" al primo movimento sospetto...


getty

eliana ha detto...

Ma.. e l' angolo delle streghe!!??!!
Mi sa che quest' anno mi perdo il o la mug!!! (giuro non so se è maschile o femminile :) )!!??!!

Eliana

Anonimo ha detto...

Bello il commento di Getty. Ti immagino anche io proprio cosi. Concordo anche con Paola. Beato te che abiti in luoghi cosi' belli. Io adoro la montagna. Ciao
Silvano

7325 ha detto...

è proprio dicembre...aria di natale

Momo ha detto...

Eleonora, prego!! Ciao!

Paola, hehe, guarda, il panino odora di formaggio di malga abbastanza intenso, ma poi quando lo mangi è molto delicato. l'insieme del formaggio e del pane di segala con i semi di finocchio fanno il resto.

Getty, maddai!!! c'eri anche tu? Non ti ho visto! la prossima volta fatti riconoscere. Ciao!

Eliana, anche tu collezionista di mug? Quest'anno è di vetro trasparente satinato con le scritte rosse. Molto carina.

Silvano, ciao anche a te!

7325, eh si!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...