04 novembre 2009

Fuori dagli occhi

Avete presente quando una tal cosa inizia ad entrarvi a noia nella testa e più la sentite e più il fastidio aumenta fino ad una irritazione mostruosa? Ecco io non sopporto più questo spot:

Punto primo che cazzo vuol dire Tuttidè?
Punto secondo, dove son andati a prenderli sti due che recitano da cani? Saran sicuramente parenti del titolare dell'azienda
Punto terzo, ma quanti cacchio di soldi hanno questi della Ronco per potersi permettere così tanti passaggi al giorno in tv? Pin It

5 commenti:

Anonimo ha detto...

non so se la prima domanda sia seria, ma qui da noi vuol dire "tutti i giorni"... sulle altre non commento..
paola

Anonimo ha detto...

Quello più giovane con i riccioli si chiama Gaetano Gennai e fa parte di un gruppo di comici che facevano un programma su una rete locale toscana di nome "Vernice Fresca" ( fai una ricerca su google) da cui sono usciti personaggi tipo: Carlo Conti, Giogrio Panariello, Leonardo Pieraccioni, Cristiano Militello, Massimo Ceccherini e tanti altri.
Quando una pubblicità è troppo insistente rompe: oggi la wind mi ha fatto anche pubblicità per due volte al telefono; pazzesco!
Stefano (Chianti)

Maos ha detto...

Concordo al 100% con la nausea!
L'attore vecchio recita talmente forzato che lo trovo quasi comico...

... ma siamo ancora a null ain confronto a quella della TIM... già Belen la trovo oca oltre ogni misura, se poi ci aggiungiamo De Sica - che trovo volgare anche quando ride! - allora siamo a cavallo...

eliana ha detto...

Secondo me risparmiano sul vetro!!!

Eliana

Anonimo ha detto...

La cosa piu' pazzesca è che cercano di convincere la gente che quel vino è buono. Ma lo avete mai assaggiato ? Lo definirei una porcheria. Viva i buoni vini italiani!
Concordo con te sulla pubblicità. Ciao
Silvano

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...