06 luglio 2009

L'isola di Michael, che non c'è più

Il mondo intero si prepara all'ultimo saluto al re del Pop. Domani si svolgeranno le celebrazioni di addio allo Staples Center di Los Angeles che per contenere tutti coloro che vorrebbero essere presenti, dovrebbe avere circa 500 milioni di posti a sedere. Una cifra pazzesca.
Oggi vi faccio vedere il regno di Michael, com'era e com'è. Neverland, 1400 ettari situati nella contea di Santa Barbara in California era stato pensato per essere il paradiso dei bambini e al suo culmine occupava più di 50 persone tra giardinieri e addetti alla pulizia, mantenimento zoo e sicurezza. E' stato acquistato da Michael nel 1988 proprio con l'intento di farlo diventare un parco giochi per i più piccoli, malati terminali o sofferenti. Ogni giorno i bambini entravano a Neverland per salire sulla grande giostra o per avvicinare gli animali selvatici presenti in quantità all'interno di un vero e proprio zoo. Ecco com'era Neverland.Ma qui finisce la favola, perchè nel 2003 Michael viene accusato di molestie su alcuni bambini (poi tutte smentite) e da quel momento abbandona il ranch per non farvi mai più ritorno. Sommerso dai debiti, Michael è costretto a dare come garanzia Neverland che subito dopo verrà venduto ad una società. Ecco com'è ora il paradiso dei bambini sognato da Michael Jackson.
Una volta terminati i soldi e chiuso il rubinetto degli stipendi, tutti gli inservienti se ne sono andati lasciando il parco in totale decadimento.
Nello zoo che ospitava leoni, giraffe, scimmie ed elefanti, ora rimane una coppia di antilopi.
(TPP) 55 minuti. Pin It

3 commenti:

Saint Andres ha detto...

Caspita è tristissimo vederlo in quello stato, era davvero un parco di divertimenti!!
Certo non ho capito bene una cosa, il parco è stato venduto ma gli ahnno lasciato il permesso di fare le ultime celebrazioni? No, perché i TG parlano sempre del funerale voluto dai fans a Neverland.

Mi sembra di ricordare che qualche milione lo ha guadagnato dalla vendita, deve averlo acquistato per 17 milioni di dollarie venduto per 35!

Anonimo ha detto...

sorridi dal cielo caro michael perchè adesso nessuno ti ucciderà più colpo dopo colpo..........
"you are successful to start and to and whit the man in the mirror"

Enrico Piermauro ha detto...

Quest'uomo ha fatto tanto e non solo per lui,ma anche per tantissime altre persone...ricordiamolo nei suoi migliori anni e lasciamolo riposare in pace...Addio Grande Re

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...