11 febbraio 2009

La cacciata di Mentana

Ai tempi del TG5 era il mio preferito. Mitraglietta Mentana aveva sempre in mano la situazione anche se crollavano le pareti dello studio. Ce n'è pochi giornalisti, preparati, svegli e intelligenti come Enrico Mentana, capaci di sdrammatizzare nel modo giusto, di sottolineare cose quando il momento lo richiede, di cambiare tono, di appassionarsi alle cose, e perchè no, di scherzare in diretta o i ammiccare ai telespettatori. Quando ha lasciato il TG5 mi è dispiaciuto veramente tanto. Ecco il suo addio, era l'11 novembre del 2004:

Ora, come tutti saprete, è arrivata la botta definitiva dai vertici Mediaset per cacciare Mentana dal "parcheggio" Matrix dove l'avevano relegato. Hanno trovato la scusa giusta per eliminare per sempre una figura evidentemente scomoda e poco manovrabile. E' da un bel pò che dico che i giornalisti non esistono più e che il giornalismo come dovrebbe essere, libero, democratico, onesto e coerente, è morto e sepolto. Mentana era, è, uno dei pochi con le palle che però ora ha trovato chi gli ha tarpato le ali.
Spero che trovi una rete in grado di sottolineare ed esaltare la sua bravura, magari Sky che sembra essersi fatta avanti. Unico neo in tutta questa vicenda, l'ho visto nell'incoerenza delle parole dello stesso Mentana, quando si è scagliato contro la messa in onda del GF9 dicendo che non conta solo l'audience. Beh, in quel frangente Enrico mitraglia era come un puledro eccitato chiuso nella stalla, che non vede l'ora di cavalcare l'onda emotiva della gente per la morte di Eluana, e tuffasi anche lui nel magma mediatico dell'audience che tutto comanda raccogliendo spettatori a piene mani proprio come lui stesso aveva stigmatizzato. Pin It

4 commenti:

Saint Andres ha detto...

Da come la metti pare che Mediaset abbia cacciato Mentana. Secondo me è lui ad essersene andato, ha colto la palla al balzo dando le sue dimissioni prendendo spunto da un fatto che gli ha permesso di chiudere la cosa facendo pure bella figura.
Se fossero vere le trattative con SKY mi verrebbe da pensare ancora più male.

Poi vabbè, il caso Eluana secondo me non merita di finire in tv, è morta, non c'è più niente su cui continuare a discutere o speculare, ormai è solo uan questione della famiglia, vorrei vodere se i giornalisti vorrebbero che tutti parlassero e giudicassero le loro scelte e quelle dei loro figli.

Moky ha detto...

Momo, mi spiace dirti siccome Sky e' la figlia italiana di Murdoch (che qui controlla per esempio da bravo burattinaio FoxNews, una canale che trasmette della spazzatura da far paura, il canale che aveva iniziato a spargere la "voce" spacciandola per informazione, che Obama era un mussulmano e altre cagate del genere...), be' non credo proprio che Murdoch consentira' una vera liberta' di notizia.... ma magari in Italia e' diverso???!!....

Momo ha detto...

Saint, beh è quello che è successo. Mentana è stato letteralmente cacciato. Che poi lui ci abbia messo del suo, questo è un altro discorso.
Leggi qui: http://www.corriere.it/cronache/09_febbraio_11/mediaset_mentana_lettera_feltri_69b42348-f871-11dd-9277-00144f02aabc.shtml

Moky, figurati se in Italia i giornalisti possono fare quello che vogliono... Non a caso ho detto che il giornalismo ora come ora è morto e sepolto. Sia perchè non c'è più la libertà di fare cronaca come si deve, sia perchè come dare le notizie non lo sceglie il giornalista, sia perchè il giornalismo è fatto per fare sensazione e non informazione. Quando stuprano qualcuno, poi per settimane saltan fuori strupri ovunque, chissà perchè...

Sarah ha detto...

Sarebbe bello se passasse alla Rai e affiancasse Travaglio (altro giornalista "scomodo") con Santoro!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...