31 luglio 2008

Che sia di nuovo serena?

Britney non fa più parlar male di se. E questo è un dato di fatto. Dopo un lungo periodo a sbandamenti allucinanti ora è tornata la calma a casa Spears. La regina del Pop sembra decisamente più serena e pare si voglia rimettere in forma smagliantissima. Sicuramente ha accanto a se persone che la fanno stare bene, primo tra tutti il suo personal coach che a quanto sembra non si limita a darle consigli ma le sta decisamente vicino.Dopo la rinucia definitiva dei figli con permesso di vederli ogni tot, Britney sembra voglia far uscire un album tutto nuovo prima della fine dell'autunno. Ma Britney dovrà dirottare tutte le attenzioni che arrivano a lei, non più sul lato gossip ma su quello artistico e non sarà per nulla semplice. Chissà poi se la forma fisica si avvicinerà ancora a questa. Pin It

La sfiga continua

Il "Non c'è due senza tre" ha colpito inesorabilmente appena ho abbassato gli scudi.
Oggi a mezzogiorno sono andato a casa e ricollegando alla corrente l'airport express del mac ho sentito un botto. E' partito pure quello e certamente la colpa è di quel maledetto fulmine di cacca. Ora devo verificare con il tecnico antennista che non si sia danneggiato anche l'impianto tv. Speriamo sia finita qui. Pin It

Mandare fax gratis dal proprio mac

Non so se qualcuno ancora non conosce Faxator. Se è così, eccomi ad illustrarvi come, in pochi e semplici passi, sia possibile inviare documenti elettronici via fax dal proprio mac o PC (ma il mac è più supportato :-)) senza spostarsi dalla sedia e senza spendere nulla.
Per prima cosa andate sul sito di Faxator e registratevi (l'ok alla registrazione avviene attraverso il vostro cellulare).
Dopo esservi registrati, vi sarà data la possibilità di scaricavi un piccolissimo file contrassegnato dal vostro numero di cellulare che è il "Certificato di sicurezza personale" da allegare ad ogni fax che vorrete inviare. Ora siete pronti per mandare i fax.
Come detto questo metodo invia ogni tipo di documento elettronico: file Word, EXCEL, Microsoft WORKS, RTF o PDF (anche multipagina), JPG o GIF.
Faxator raccomanda comunque che il file sia in formato A4 e preferibilmente PDF o WORD.
E' logico che questo sistema non funziona con i fax cartacei e quindi se avete un documento su foglio non dovete far altro che scansionarlo o fotografarlo, abbassarlo di risoluzione e sarete pronti a mandare il fax.

Una volta pronto il documento da spedire dovete mandare una mail a: faxgratis @ faxator . com con allegato il file che volete trasformare in fax e il vostro "Certificato di sicurezza personale". Come oggetto mettete il numero di fax senza spazi a cui volete mandare il fax e inviate la mail.A questo punto, dopo alcuni minuti vi arriverà una mail di conferma ricezione e, una volta spedito il fax da parte di Faxator, una mail con il rapporto di invio come avviene nei normali fax. Comunque all'interno del sito di faxator c'è la possibilità di monitorare la situazione fax inviati, dentro la propria area riservata. Per gli utenti mac c'è anche un widget da cui è possibile vedere i fax e il loro stato di invio.I limiti di questo servizio sono: Invio di fax dalle 8 alle 20 di ogni giorno.
Massimo 10 fax al giorno per un massimo di 100 fax al mese.
Faxator mi ha salvato in un sacco di situazioni in cui ero impossibilitato a mandare fax da dov'ero. Davvero un ottimo alleato, e il tutto in stile mac. E si vede! Pin It

Olimpiadi 2008. La cerimonia di apertura

Mi aspetto molto da questa cerimonia e già qualcosa sul web inizia a vedersi, come questo servizio sul Corriere.it con video che mostra cose stupefacenti spiate dalla televisione koreana e buttate anche su YouTube ma subito rimosse.Quello che posso farvi vedere ora è un piccolo spezzone della cerimonia fatto da due atleti che ha dell'incredibile. Altro che Juri Chechi! Fantastici!Intanto, per questo evento, si parla di biglietti venduti a 30.000 dollari. Una follia tutta cinese. Pin It

L'arrivo dei nuovi rasaerba

Sono arrivati entrambi ieri nel giro di 3 ore, fortunatamente sono intatti e non manca nulla.
Ecco il mega scatolone della rasaerba proveniente da RiminiEd ecco l'arieggiatore proveniente da Cuneo.Con poche e divertenti mosse ho prima montato l'arieggiatore della Flymo.Questo simpatico scatoletto arancione, mi ha fatto subito un'ottima impressione: esteticamente è proprio carino e poi è fatto con materiali solidi e ben assemblati, da una sensazione di robustezza che non pensavo desse per quello che l'ho pagato (118,50 euro). Naturalmente non l'ho ancora provato, dato che ieri ha continuato a piovere e a far temporali fino a tarda sera, ma sono proprio molto curioso di misurare le sue capacità.
La sera mi sono cimentato nel montaggio del rasaerba della McCulloch coperto da un ombrellone per non lavarmi tutto dato che era in atto il quarto o forse il quinto temporale.
Appena l'ho visto dal vivo ho esclamato: "Mizzega che bestia!" ed in effetti è un bestione. Esteticamente è una gran figata e sono felicissimo dell'acquisto. Dopo averlo rimirato un pò, mi son messo a montare i pochi pezzi che ancora non erano assemblati.
Dopo alcuni minuti era pronto. Attendo anche qui il momento della prova. Sono curioso di sentire quanto rumore fa il motore e com'è la manovrabilità. Oggi mi dovrò procurare una tanica a norma per trasportare la benzina verde di cui "si nutre" la rasaerba.
Alla prossima per le prove sul campo. Anzi sul prato! Pin It

Pezzi bruciati

Buongiorno gentaccia! Come avete visto mi sono preso una piccola pausa contro la sfiga e contro il detto "Non c'è due senza tre". Ieri è stata una giornata convulsa, piena di mail e telefonate per portare avanti il più possibile le cose sulla vicenda dei TV e suppellettili varie bruciate dal fulmine. Quelli che vedete in foto sono i cadaveri di tre appartamenti. Sono stati tutti portati in assistenza per una prima perizia. Ora devo attendere un foglio che certifichi all'assicurazione se i pezzi sono riparabili oppure no. In caso non siano riparabili, mi verrà pagato il prodotto come a nuovo e se non fossero più in commercio mi verrà pagato un prodotto equivalente.
Ho chiamato quelli di Sky per il decoder bruciato e incredibilmente lo sostituiscono gratuitamente (era in comodato d'uso).
Insomma la vicenda prosegue e speriamo si risolva tutto velocemente e specialmente prima della chiusura di tutto il mondo per le vacanze estive. Sarà una corsa contro il tempo.
Nel frattempo volevo ringraziare chi mi ha espresso la sua vicinanza in questa nefasta vicenda. Pin It

30 luglio 2008

Shield

Pin It

Off

Pin It
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...