08 dicembre 2008

Sulla slitta all'improvviso

Oggi inaspettatamente abbiamo preso l'auto e siamo saliti ai 1800 metri del Passo Lavazè per slittare tra i boschi. Inutile che vi dica che il paesaggio era un incanto. Tra l'altro invece di rimanere in zone turistiche dove la gente scendeva con i gommoni, ci siamo addentrati in sentieri alternativi.Pace assoluta, la neve che crocchiava sotto gli scarponi, l'odore di aria pulita...
Grazie alla temperatura rigida (-7 circa), la neve sugli alberi è ancora tutta lì.
Dopo aver visto che nel bosco era impossibile procedere con la slitta per la troppa neve fresca, abbiamo optato per una pistona da sci stranamente non utilizzata da nessuno. Filare giù fino in fondo è stato un attimo, tornare su a piedi un pò meno! Ecco la partenza dello skilift completamente chiuso. Ma tornare a piedi ci ha permesso di ammirare un tramonto emozionante.
Alcune foto fatte con il tele alle guglie del Latemar.
Il tapis roulant che serviva un piccolo pezzo di pista da slitte.
Pin It

6 commenti:

thecatisonthetable ha detto...

Con tutto 'sto bendidio intorno, io chiusa in casa davanti alla tv... sgrunt! Doppiosupermegasgrunt!

Momo ha detto...

Motivo,se posso? malatina?

thecatisonthetable ha detto...

No... E' che dopo essermi rotta entrambe le ginocchia, e dopo i 3 interventi subiti, sono un po' "bloccata", e faccio moooolta fatica a rimettere gli sci ai piedi...

Ergo: mentre moroso e amici scorrazzano lungo la valle, io sto chiusa in casa con tv, pc e ipod...

Momo ha detto...

Neppure la slitta? La prossima volta però un tè caldo insieme ce lo beviamo se ti va. Avvisami quando arrivi. :-)

thecatisonthetable ha detto...

Occhei!

Ci sentiamo nel fine settimana!

Momo ha detto...

Bene, ti lascio il mio cellulare: 39404985828184940382829482920.... scherzavo! Ci scriviamo una mail dai.
Ciao!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...