27 novembre 2008

Il paninaro che c'era in me

Una mia ex compagna di classe ha tirato fuori dal cassetto queste foto fatte a Vienna durante una gita scolastica. In questa foto stavamo facendo le statue. Dai, trovatemi in tutte e tre le foto!Queste sono due classi insieme, due IV° per la precisione.
Stesso gruppo a Salisburgo.
L'addetto alla musica sul pullman ero io. Facevo impazzire tutti!
Pin It

5 commenti:

Saint Andres ha detto...

Ahah :D l'ultima foto con la radiolona è grandiosa!! Anni '80 al 101%!!

Anonimo ha detto...

Grande anche tu paninaro... anche io i mitici anni 80.
Riconosco l'orologio ma la camicia? Naioleari (ma come si scriveva?)

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao,
il tuo blog è stato uno dei primi che ho scoperto, facendo una ricerca sulla fotografia, che in quel momento stava impegnando la mia energia,tenendo però conto della premessa che tu fai in "MOMOHELP",ho ritenuto opportuno considerarla,e già in un lontano commento ti avevo detto che sarebbe stato per me impegnativo seguire il tuo blog.
Nonostante tutto, le immagini che qui si trovano sono davvero belle, e ogni tanto apro...lo faccio ora per lasciarti gli Auguri di Buone Feste, e così provo anche ad individuare dove tu sei nelle foto che mostri:
comincio dall'ultima perchè lo sveli tu stesso, e aggiungo che deve essere curioso rivedersi dopo molto tempo in certi nostri momenti, e sei davvero un bel paninaro! (ma non servirtene per alimentare il tuo Narcisismo eh...!)
Poi mi cimento ad individuare in quella che viene prima del tuo primo piano come disk Jokej,e penso di poter dire che sei al centro del trio centrale del gruppo, per intenderci,al centro dei due che indossano occhiali scuri...

In quella che dici che siete due classi insieme, mi pare che potresti essere..quello che appare più in alto di tutti rispetto al gruppo,pare quasi che stai a cavalcioni sulle spalle del tuo compagno, con la giacca a vento chiara e la tua chioma a spazzola

infine l'ultimo azzardo e che si riferisce alla prima foto postata e mi pare che senza indugi...tu sei quello accovacciato in basso, e con la sacca rossa...e sempre la tua spazzola di capelli!
Non so se ho potuto adempiere bene al compito, io ce l'ho messa tutta,e tieni presente che sono una occhialuta che nemmeno con gli occhiali raggiungo una vista normale,questo per scusarmi se ho cannato in tutto.
Da ultimo ti voglio dire che ho pensato di lasciare il mio saluto e miei auguri qui nella sezione dei "Ricordi", perchè è quella che più delle altre ti rende personale nel blog.
Stefano, ti auguro un Buon Natale e un Buon inizio di Anno 2009.
Ciao

Momo ha detto...

Saint, dovevi sentire come andava la radio sul pullman. Duran Duran a manetta!

Anonimo, Naj oleari, ecco come si scrive.

Donnachenina hai quasi indovinato tutto. Brava! Ma io non mi chiamo stefano nè! Augurissimi pure a te!

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Momo,
così almeno, non posso sbagliare,non è però proprio a sproposito aver usato Stefano, solo che si tratta di un tuo commentatore più che di te.
Senti però adesso, sono curiosa di sapere dove ho sbagliato, secondo me ne ho indovinati due su tre, perchè in effetti in una individuazione ero davvero incerta...ma ora non ho voglia di rifare uno sforzo di vista...me lo dirai tu nel 2009.
E intanto così ho modo io di Augurarti Felice Anno 2009!!
ciao

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...