20 novembre 2008

I miracoli di Photoshop

Ecco un esempio di cosa si può fare con Photoshop e una buona dose di fantasia. Partendo da una foto che ho fatto in Val San Nicolò che ha come sfondo la Marmolada e che è stata fatta ai primi di ottobre quando la neve è già caduta ma il sole ha ancora la forza di scioglierla velocemente, ho ritoccato l'immagine in modo che ci fossero le basi per far capire come una cucina a legna abbia il potere di sciogliere la neve solo con la sua presenza. Sono state aggiunte parti di foto provenienti da altri scatti come ad esempio la lastrona di neve aggiunta nel versante a sinistra, è stata ritoccata l'erba e sistemata la neve qua e là.A parte, è stata renderizzata con Maxwell Render una cucina nella prospettiva che serviva, con una illuminazione solare avente gli stessi identici gradi di inclinazione presenti nella foto di partenza. Per accentuare la realtà dei riflessi, è stata posta l'immagine anche sotto la cucina, in modo da creare i riflessi dell'erba sullo zoccolo in acciaio. La cucina è stata poi scontornata e piazzata in mezzo all'erba con la dovuta grandezza, si è lavorato sulla sfuocatura, è stata aggiunta un ombra veritiera e questo è il risultato finale.
4 ore di lavoro. Ora l'immagine verrà utilizzata nei poster per le fiere e punti vendita con l'aggiunta di grafiche e loghi. Portare una cucina a legna come questa che pesa 210 kg, là sopra a 2340 metri dove solo i sentieri ci arrivano, sarebbe stato alquanto più complicato! Pin It

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Vorrei proprio essere capace di utilizzare a pieno le possibilità offerte dai pacchetti di Adobe. Ogni volta che li uso (premiere e photoshop soprattutto) scopro qualcosa di nuovo e imparo: ma a volte è una fatica trovare il modo giusto di fare una cosa! Ci vorrebbe un bel corso magari da fare sulle Dolomiti. Ho già in mente il programma. Di giorno sciate per tutte le valli a caccia di spettacolari panorami da immortalare con la machina fotografica (e qui la prima parte del corso su come fare delle belle foto e utilizzare una reflex al meglio). Pomeriggio, dopo una bella doccia, alle scrivanie davanti a dei bellissimi imac per lavorare sulle foto fatte.

Ma quanta fantasia questa testolina... ok torno a lavorare alla grafica di un biglietto di invito per una presentazione di un libro.
Momo ispirami tu!
Stefano

Saint Andres ha detto...

Mi fai paura Momo, se davvero bravissimo col photoshop, ok che è il tuo lavoro ma sei davvero molto molto bravo. Io me la cavicchio, ma non so fare nemmeno lo 0.001% di quello che fai tu.

Potresti preparare dei tutorial da mettere sul blog di cose semplici da fare ma d'effetto per noi comuni mortali :D

Momo ha detto...

Stefano, ma sai che come programma non è niente male? :-)

Saint, potrebbe essere un idea: fare dei tutorial semplici semplici su cose che servono un pò a tutti. Ci penso e mi organizzo. Tempo permettendo! :-)

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...